Sunday, November 25, 2012

A Conversation with... Alberto Scaccioni

  

Who: Alberto Scaccioni, born in 1964, CEO of Ente Moda Italia srl

Chi: Alberto Scaccioni, classe 1964, CEO di Ente Moda Italia srl 







How Would you describe you own style? My style reflects the goal to express myself and my multi-identities. I start from classic but I always need to add some “twist”, so as to dress my own way, regardless of what fashion magazines say. I don’t like to be stuck in one category: classic, fashion, rugged, ivy, or what else… I respect the truly “hardcore” guys, but I prefer to grab something from all of these worlds and to create my own mix. 

Come descriverebbe il suo stile? Il mio stile rispecchia l'obiettivo di esprimere me stesso e le mie multi-identità. Inizio dal classico, ma ho sempre bisogno di aggiungere un "twist", in modo da vestire a modo mio, indipendentemente dai diktat dei grandi fashion magazine. Non mi piace essere bloccato in una sola categoria: classico, fashion, rugged, ivy, ecc... Rispetto gli "irriducibili", ma preferisco prendere qualcosa da ognuno di questi mondi e creare il mio mix personale. 


What is your earliest memory related to menswear and style? My grandfather with a lobby hat, tie and a vest…very stilish! 


Qual é il Suo primo ricordo relativo allo stile e all'abbigliamento da uomo? Mio nonno con un cappello lobby, cravatta e gilet...un grande stile! 


What inspires you / How do you find inspiration? I get great inspiration from men on the street, looking at people around me, in the several cities that I visit through the world, but also from old movies, blogs and magazines. 

Cosa la ispira / Come trova ispirazione? Traggo grande ispirazione da uomini che incrocio per strada, guardando le persone che mi circondano nelle varie città che visito in giro per il mondo, ma anche da vecchi film, blog e riviste. 


If you had to name one person that influenced on your style, who would that be? Two of the most stylish guys ever in the last century are for sure Fred Astaire and the Duke of Windsor. Absolutely unreachable, both of them! 
In Italy we’ve had very good masters of style and if I had to say two names right now I’d say Gianni Agnelli and the Prince Antonio De Curtis, aka Totò, but also Luchino Visconti and Vittorio De Sica, the two world famous directors, are still a very good benchmark for all of us. 
Today it is more difficult to find “role models” as everything is so mixed, but there are some people that I look at always with great respect and curiosity: Nick Wooster and Yasuto Kamoshita, just to name a few. 
About the styling mentor, I’ve had the great luck of working together for some years with Alfredo Canessa, MALO’s founder and former Ballantyne’s owner, a true gentleman and the ultimate in term of Italian classic elegance: the best school I could attend! 

Se dovesse indicare il nome di una persona che ha influenzato il Suo stile, chi sarebbe? Due delle persone più eleganti in assoluto dell'ultimo secolo sono sicuramente Fred Astaire e il Duca di Windsor. Assolutamente irraggiungibili entrambi! In Italia abbiamo avuto ottimi maestri di stile e se dovessi dire due nomi adesso, direi Gianni Agnelli e il Principe Antonio de Curtis, in arte Totò, ma anche Luchino Visconti e Vittorio De Sica, i due celebri registi rappresentano un perfetto punto di riferimento per tutti noi. 
Oggi è più difficile trovare dei "modelli" dal momento che tutto è tremendamente mescolato, ciò nonostante ci sono alcune persone alle quali guardo sempre con grande rispetto e curiosità: Nick Wooster e Yasuto Kamoshita, per nominarne alcuni. 
Per quanto riguarda il mio mentore di stile, ho avuto la grande fortuna di lavorare, per alcuni anni, insieme ad Alfredo Canessa, fondatore di Malo ed ex titolare di Ballantyne, un vero gentiluomo, il meglio in termini di eleganza classica italiana: la miglior scuola che potessi frequentare! 


Your "one and the most important advice" for men who want to be well-dressed? To be confident with oneself, to go simple, as a general rule, but also to experiment! And another fundamental thing: buy less but always buy the best products you can afford, they’ll last a lifetime and will clearly define your style.


Che consiglio darebbe ad un uomo che desidera vestirsi bene? Essere sicuro di se stesso, optare per la semplicità come regola generale, ma anche sperimentare! Altra cosa fondamentale: comprare meno, ma comprare sempre i migliori prodotti che ci si può permettere. Essi durano per tutta la vita e definiscono chiaramente il proprio stile. 




If you like what we are doing here, please consider following us on 
Facebook - Tumblr - Instagram



Photo Credits: Tumblr

No comments:

Post a Comment